Commento a caldo di GOT 6×10

The Winds of Winter,Episode 10,Episode 10,Game of Thrones,Season 6,Series 06,Series 6,Sky Atlantic,ep10,ep 10,10,Pryce, Jonathan

Ho appena visto l’ultimo episodio della sesta stagione e, presa dall’impeto, ho scritto un commento a caldo, con mega spoiler. Se non avete ancora visto la puntata state alla larga! 😀

COMMENTO SPOILER

Lacrime di commozione per buona parte della puntata. Stupenda la prima parte dell’episodio, tra colonna sonora e inquadrature. Osservare la lenta vestizione dei personaggi di Approdo del re ha contribuito a creare una buona suspence. Sono stata felicissima di aver visto abbrustolito l’Alto Piccione insieme a tutti i suoi fanatici. Margaery aveva intuito che qualcosa non andava, ma il fanatico, dall’alto della sua superiorità e fede negli dei non le ha voluto dare ascolto. Peggio per lui. Meravigliosa la sua espressione un attimo prima dell’esplosione!

tumblr_o9f7xoltz11rjyrfgo1_540

Sono felice che Cersei sia riuscita a salvarsi, eliminando in un colpo solo tutti i suoi nemici. La scena in cui ripeteva shame, shame, shame alla Septa è stata sublime e vederla finalmente sedere sul trono di spade mi ha dato i brividi. Mi è dispiaciuto che sia morto Tommen, non per il personaggio in sé, odioso, ma per la povera Cersei. Io provo davvero molta compassione per lei e dopo aver letto, nel quarto libro, i POV dal suo punto di vista è diventata uno dei miei personaggi preferiti. Tutti i suoi figli sono morti e temo ormai che non ci sia modo, per lei, di salvarsi dalla profezia. Ho anche il presentimento che il tanto temuto valonqar non sarà Tyrion, bensì Jaime. Anche se, adesso che lei è Regina, potrebbero sposarsi e regnare insieme. Del resto i Targaryen si sono sempre sposati tra fratello e sorella e non vedo perché non potrebbero farlo anche loro due. Dubito però che tutto questo potrà mai realizzarsi.

1467032904962-cached

Daenerys, infatti, è più forte che mai e penso che la saga terminerà con la salita al trono della Madre dei draghi. Mentre nelle prime stagioni il suo personaggio mi piaceva molto, adesso la trovo davvero troppo piena di sé. Si è dimostrata davvero insensibile con Daario. Non che lui mi piacesse, però mi ha fatto pena. Avrebbe potuto portarlo con sé, come lui stesso le ha suggerito. Io, comunque, l’ho sempre shippata con Jorah, personaggio che adoro e davvero un bell’uomo. Ad ogni modo i Targaryen sono la mia casata preferita e voglio vederli riconquistare il trono di spade, però, allo stesso tempo, mi piacciono personaggi anche di altre casate, come appunto Cersei e vorrei che in qualche modo riuscisse ad avere un lieto fine (impossibile 😦 ). 

Oramai è palese che Jon sia un Targaryen, come tanti fan avevano ipotizzato. Sono scoppiata a piangere nella scena della torre. Penso che sia probabile che alla fine della saga Daenerys e Jon si sposino, unendo casata Stark e Targaryen. Il drago, però, ha tre teste: che la terza possa essere Asha/Yara (dallo scorso episodio mi è partita la ship)? O Jorah? Magari, ma non ci conto… :/

Sono davvero sollevata che Jon non abbia giustiziato Melisandre! Però allontanarla, a mio parere, è stato un grande errore. Avrebbe avuto grande bisogno di lei nella lotta contro gli Estranei. Che adesso si diriga a sud, da Daenerys? Quello che non sopporto degli Stark è questa fissazione con l’onore, che li porta spesso a compiere scelte davvero stupide e illogiche. Inoltre è stato grazie a Melisandre e al Signore della Luce che il tanto osannato Jon è in vita.

Per quanto riguarda Sansa, preferisco il personaggio dei libri ( di cui, ovviamente, hanno stravolto la storyline). Ho trovato il suo cambiamento un po’ troppo radicale. Mi ha incuriosito lo scambio di sguardi tra Baelish e Sansa nel momento di “incoronazione” di Jon: che lei decida, nella prossima stagione, di prendere in considerazione la sua proposta? Io la shippo da sempre con Petyr, personaggio estremamente affascinante.

Gazza è morto! XD Non mi aspettavo di vedere Arya nel continente occidentale così presto. Mi è dispiaciuto per Frey! Certo, era un vecchio davvero meschino e ha ucciso la mia amata Catelyn (che continua a non ricomparire), ma per certi versi mi piaceva e soprattutto mi faceva ridere. Sì, lo ammetto, ho gusti strani. A proposito, di Robb non mi è mai importato nulla e anzi, non lo potevo sopportare.

È scesa una lacrimuccia anche quando Sam è entrato nella immensa biblioteca della Cittadella. Proprio l’altro ieri avevo letto, nel quarto libro, dell’arrivo del nostro goffo guardiano della notte a Vecchia città e spero che, sia nei libri che nella serie tv, vi siano parecchie scene ambientata nella città della conoscenza.

Cos’altro? Dorne, vabbe’, ovviamente del tutto stravolto. Nei libri ( io sono arrivata al quarto) quelle stesse frasi vengono pronunciate da Doran Martell e non a Lady Olenna, bensì a sua figlia Arianne ( che ovviamente nel telefilm non compare).

Infine ribadisco la ovvia superiorità dei libri rispetto alla serie tv. A mio avviso, da quando Martin ha smesso di curarne la sceneggiatura, la differenza si vede eccome e la serie ha subito un netto peggioramento. Spero soltanto che il finale non diventi troppo palese e che le prossime stagioni ci riservino ancora parecchi colpi di scena.

Annunci

2 pensieri su “Commento a caldo di GOT 6×10

  1. Claudio Capriolo ha detto:

    Ciao!
    Che Jon fosse mezzo Stark e mezzo Targaryen avevamo cominciato a sospettarlo già da tempo, tuttavia la rivelazione ha lasciato uno strascico di perplessità: tutti i Targaryen, com’è noto, sono biondissimi, mentre Jon sembra il fratello di Calimero. Se è vero che «il seme è forte», come ripetevano Ned e suo cognato prima di lui, è perlomeno curioso che questa forza sia venuta meno proprio nel seno di una Stark… Tu che cosa ne pensi?
    🙂

    Liked by 1 persona

    • Melisandre ha detto:

      Ciao, Claudio! Penso proprio che la frase ” il seme è forte” fosse riferita ai figli bastardi di re Robert e doveva aiutare Ned a capire che i presunti figli legittimi del re non erano tali proprio perché biondissimi, mentre i numerosi bastardi di Robert avevano ereditato i suoi occhi azzurri e i capelli corvini. Inoltre avevo letto in una discussione su fb che anche in passato c’erano stati Targaryen, nati dall’unione tra differenti casate e quindi non di puro sangue Targaryen, che non avevano ereditato i tipici tratti somatici della casata del drago.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...