Teaser Tuesday #7

img_9561-6

Buonasera, Booklovers! Con la ripresa delle lezioni le giornate si fanno frenetiche e stancanti, tuttavia cercherò di continuare ad aggiornare il blog con regolarità. Oggi vi propongo la consueta rubrica del martedì, il Teaser Tuesday, che andiamo a riassumere brevemente:

  •  prendi un libro che stai leggendo;
  • apri in una pagina a caso;
  • condividi un breve spezzone di quella pagina (Teaser);
  •  attento a non fare spoiler!;
  •  riporta anche il titolo e l’autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall’estratto.

cover-672x1024

The Quick di Lauren Owen

Da I club di Londra, del maggiore Samuel Hobbs (Londra, 1890)

Qualche breve parola  ora sull’Ægolius, che si distingue per la dubbia reputazione di club più misterioso di Londra. La natura e gli affari dell’Ægolius, noti soltanto agli iniziati, sono coperti da un impenetrabile manto di segretezza. Le finestre sono oscurate, di rado si scorge entrare o uscire dall’edificio uno dei soci e, più strano ancora, pare non vi siano servitori.

Le prime testimonianze dell’esistenza dell’Ægolius risalgono al 1705, benché sia probabile che il club sia stato fondato ancor prima. Non è noto per particolari tendenze artistiche, letterarie o politiche. Nè è mai stato in voga alla stregua di White’s o Boodle’s. Ciò malgrado, a dispetto della sua segretezza, l’Ægolius ha sempre goduto di buona fama. È risaputo che non vi è stato mai permesso il gioco d’azzardo, nè l’uso di sostanze inebrianti, e i primi soci non conoscevano nessuno degli eccessi o della dissolutezza per cui si sono fatti conoscere i membri di altri club, quali Hawkabite, Mohock o simili.

Pare che venga richiesta una quota annuale di quaranta ghinee, una somma alquanto ingente che tuttavia viene sborsata dai soci con perfetta equanimità visto che, fino alla metà del secolo, provenivano dalle famiglie più antiche e illustri del paese.

Dal 1830 circa, il club ha sede au Ormond Yard, a due passi da St James’ Square. L’ammissione al club è estremamente ardua e il numero di soci non può superare i cinquantadue affiliati (al momento è ragguardevolmente inferiore). Restrizione, questa, cui il club non è mai venuto meno, neanche per far posto ad augusti candidati.[…]

 

 

Annunci

Un pensiero su “Teaser Tuesday #7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...