Halloween book tag

Buonasera, Booklovers. Come avrete intuito Halloween è una delle festività che preferisco e quest’anno ho intenzione di festeggiarlo per bene, magari mascherandomi, sempre che riesca a convincere le mie amiche ad unirsi a me nell’impresa. Per l’occasione ho deciso di creare un divertente, speriamo, book tag a tema. P.S. ricordate che se avete bisogno di idee per come trascorrere la notte del 31 potete consultare Come festeggiare Halloween -Guida per principianti- .

Per partecipare all’ Halloween book tag basta seguire i seguenti step:

– seguire il blog Bookish Girl Kingdom e citarlo nel tag;

-utilizzare il banner del tag;

-rispondere a tutte le domande;

-taggare altri 15 blogger che pensate avrebbero piacere di partecipare.

E adesso iniziamo!

hhdivider-pumpkin

toffee-apples1
Mela caramellata: libro horror preferito in assoluto.

Uno classico a dir poco stupendo, Dracula. Ricordo di aver provato sin da piccola una forte attrazione per la figura del vampiro, nutrendo per il suddetto essere un rapporto di amore e odio, o meglio di amore e terrore. Adoravo tornare da scuola e passare il pomeriggio in compagnia di Buffy l’ammazza vampiri, ma, allo stesso tempo, ero rimasta traumatizzata da una puntata di, udite udite, Topo Gigio. Esatto, proprio il famoso topo amico dei bimbi, che, in un episodio particolare che ricordo tutt’ora, aveva dovuto affrontare una versione per bambini del Conte Dracula, ovvero un vecchio pipistrello. Conclusa questa breve parentesi necessaria per farvi comprendere il mio amore e odio per i vampiri, è superfluo dirvi che la lettura del romanzo di Bram Stoker mi ha stregata fin da subito, facendomi provare brividi di terrore (sul serio, nel periodo in cui l’ho letto, anni e anni orsono, mi premuravo di chiudere accuratamente le persiane della mia stanza) e regalandomi grandi emozioni. Ricordo che mi era piaciuta particolarmente la parte iniziale, dove ritroviamo le lettere del malcapitato Jonathan Harker e che mi ero affezionata molto all’illustre professor Van Helsing. Insomma, uno dei pochi libri che rileggerei con molto piacere.

p117062-620x350

Piccoli brividi: un libro dalla copertina terrificante.

Con copertina terrificante non posso che pensare a Il pupazzo parlante, della collana Piccoli brividi. Devo confessarvi che in realtà non l’ho letto, ma da piccola avevo visto la versione in videocassetta e mi era decisamente bastata. Del resto comprenderete quali effetti devastanti la visone di un malefico ed inquietantissimo pupazzo ventriloquo abbia causato sulla psiche di una bambina rimasta traumatizzata addirittura da un episodio di Topo Gigio! Se avessi letto anche il libro dubito che sarei riuscita a chiudere occhio. XD Ovviamente per un lungo periodo ho avuto il terrore delle bambole di porcellana e ho obbligato mia madre a nasconderle in modo che non dovessi vederle la notte, mentre mi alzavo per andare in bagno.

pumpkin-carving-ideas-for-halloween

Zucca: un libro horror che avete intenzione di leggere.

Alcuni libri dell’orrore che ho in programma di leggere sono: Notte buia, niente stelle (Full dark, no stars), la decima antologia di racconti di Stephen King, La casa stregata e altri racconti di H.P. Lovecraft e Storie di Vampiri della collana i Mammut di Newton Compton, che raccoglie oltre settanta tra romanzi brevi e racconti di vampiri.

20013

Bambola assassina: un libro che non leggereste perché troppo spaventoso.

Anche qui c’è un piccolo aneddoto da raccontare. Se anche Topo Gigio in versione vampiro e l’orribile pupazzo ventriloquo mi avevano fatto paura, questa non era stata nulla in confronto al terrore che brevi spezzoni de L’Esorcista, visti per caso in televisione,   avevano suscitato nel mio tenero animo di bambina. Ricordo che la musichetta che accompagnava la pubblicità del film mi faceva rabbrividire e pregavo i miei genitori di cambiare canale. Con il passare degli anni, un po’ per curiosità, un po’ per masochismo, sono riuscita a guardare interamente il film. Ad ogni modo no, non ho intenzione di privarmi inutilmente di notti di sonno leggendo il libro.

2844070-main_image

Fantasma: un libro che vi ha terrorizzati e tenuti svegli per una notte intera.

Direi l’ultimo libro prettamente “horror” che ho letto, ovvero Priest di James Patterson. Mi ha fatto paura, sì, ma soprattutto mi ha tenuta incollata fino all’ultima pagina e ho passato una notte intera a divorarlo. È una lettura inquietante e dagli infiniti colpi di scena che vi consiglio assolutamente se amate questo genere di libri.

tumblr_nsptvopmsl1ubg4dpo6_1280

Caramelle gommose: un libro horror che non vi ha fatto per niente paura.

Ahimè, Shining di Stephen King. Ovviamente, a causa del successo ottenuto dal film e della fama che precede il libro, le mie aspettative erano piuttosto alte. Purtroppo però non mi ha spaventata per niente, ricordo di aver provato soltanto una leggera inquietudine e questo solo in alcune parti del romanzo. Se non sbaglio dovrei avergli dato tre misere stelle su Goodreads. Insomma, una delusione.

cute-black-cats-wallpapercute-black-cat-desktop-background-lovely-cats-iq1cltvw

Gatto nero: un animale libresco che scegliereste come famiglio per la notte di Halloween.

Tralasciando il fatto che ho già un famiglio, ovvero il mio piccolo diavoletto aka Shiba inu nero, se dovessi scegliere un animale libresco questo sarebbe Pantalaimon, il daimon di Lyra, la protagonista de La Bussola d’oro di Philip Pullman. Il romanzo è ambientato in un mondo parallelo in cui ogni persona è affiancata da un daimon, cioè un alter ego sotto forma di animale, una sorta di compagno personale che accompagna ognuno ovunque vada, e che scompare alla morte della persona stessa. Se d’altra parte il daimon viene staccato dalla persona cui appartiene, questa nella maggior parte dei casi muore, o resta comunque psichicamente menomata.

tumblr_no74lu0bpi1uv9ekho2_1280

Mantello da vampiro: da quale personaggio libresco vorreste vestirvi per andare a fare il trick or treat?

Mi pare ovvio visto il mio nickname, Melisandre de Il trono di spade! Perché mi piace così tanto? È un personaggio enigmatico, affascinante, di cui non si sa ancora molto. Una donna forte, potente, saggia, custode di verità ultraterrene. Inoltre come non innamorarsi della versione televisiva interpretata da Carice Von Houten?! *_* Prima o poi (se non riesco in occasione di Halloween posso pur sempre mascherarmi a carnevale o per il  Lucca comics) realizzerò un suo cosplay.

5519613_f520

Foresta stregata: se la notte del 31 si aprisse uno varco spazio-temporale, in quale mondo libresco andreste a fare il trick or treat?

Anche in questo caso la risposta è abbastanza scontata visto  il mio amore sconfinato per il mondo del Trono di spade. Mi piacerebbe potermi aggirare per i Sette Regni facendo visita a Lannister e Targaryen o, perchè no, fare una capatina nella terra natia di Melisandre, Asshai delle Ombre, oppure cercare di avvistare un’estraneo dalla sommità della Barriera. Dubito però, per come vanno le cose nell’universo creato dalla diabolica mente di George Martin, che ne uscirei viva!

salem-tv-series-image-salem-tv-series-36800019-1417-1890-witches-cast-their-spell-over-new-salem-promo-jpeg-40610

Strega: cattivo affascinante di un libro con il quale vorreste trascorrere la notte di Halloween?

Allora, come donna sceglierei Neferet, l’ex sacerdotessa della dea Nyx, della serie House of Night di P.C. Cast. Mi piacerebbe conoscere le motivazioni che l’hanno portata ad abbandonare le schiere della dea e che l’hanno condotta lungo un cammino dominato dall’oscurità. Come uomo invece sceglierei Warner di Shatter Me di Tahereh Mafi, una delle mie cotte letterarie.

stranger_things_tutti_i_prototipi_del_demogorgone_del_sottosopra-579f51e59c66e

Demone: essere mostruoso libresco che invece non vorreste assolutamente incontrare durante il trick or treat?

Senza dubbio gli zombie di Apocalipsis Z di Manel Loureiro. Il libro mi ha trasmesso così tanta angoscia ed inquietudine per il mondo infernale in cui si ritrova il protagonista che non ho continuato la lettura dei volumi successivi sebbene il libro mi fosse piaciuto. Assolutamente consigliato per gli amanti di The walking dead.

hhdivider-pumpkin

E adesso andiamo con le nomine:

– BooviePassion

– Elle di Libri

– Libri Viaggi The

Scaffali da leggere

Mela Kiwi Limone

Milioni di particelle

Silenzio sto leggendo

La siepe di more

A girl of winterfell

Books and tea 1

Althaira

Gli amabili libri

Enchanted by books blog

Catsyworld9

Perfaaddictedwithbook

Allora, Booklovers, vi è piaciuto il tag? Siete pronti per Halloween? Ormai non manca più molto! Ovviamente potete partecipare al tag anche se non siete stati nominati, basta seguire le regole che ho pubblicato all’inizio del post. A presto.

Melisandre

Annunci

16 pensieri su “Halloween book tag

  1. booksandtea1 ha detto:

    Ti ringrazio tantissimo per avermi taggata e ho adorato le tue risposte (anche io amo Dracula e mi vestirei anche io da Melisandre ahahaha).
    In qualsiasi caso non so quando riuscirò a fare questo tag perché l’horror non è il mio genere preferito (si, sono una fifona) ma magari potrei utilizzare qualche libro thriller! Comunque tag molto bello e adatto per questo periodo 😉

    Liked by 1 persona

    • Melisandre ha detto:

      Grazie! Ahahah, anche tu condividi il mio amore per Melisandre? 😄 Sì, va benissimo utilizzare libri thriller, io ho scritto horror, ma va bene qualsiasi cosa che si adatti al tema del tag. 😊

      Mi piace

  2. Francesca Ottobre ha detto:

    Grazie mille per il tag! Io non ho tutta questa passione per Halloween sarà che sono troppo fifona? Roba che quando ero piccola e guardavo i VHS dei cartoni animati quando uscivano streghe o esseri spaventosi io subito mandavo avanti le cassette. E anche per i libri, è un genere che mi riservo dal leggere! Le tue risposte però mi sono piaciute tutte. Ottimo tag!

    Liked by 2 people

  3. simobiblionauta ha detto:

    Carinissimo il tag!! “Dracula” l’ho adorato anch’io e pure io sono stata traumatizzata da quel maledetto bambolotto dei Piccoli Brividi, tanto che ancora oggi le bambole non mi piacciono e mi mettono agitazione.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...